Body Piercing

La pratica del Body Piercing viene eseguita a Sanremo da Alessia e a Savona da Ylenia, ormai professioniste di questa pratica da svariati anni. La differenza tra un piercing eseguito da non professionisti e uno nostro a volte è minima per l’aspetto esteriore ma l’osservanza delle regole di causa ed effetto, la strategia per una corretta conservazione del medesimo, la conoscenza di tutti i “perché” e “per come” di ciò che accadrà una volta eseguito un…”semplice buco”….è la differenza tra noi e i tanti fanfaroni oggi in giro….

La prima domanda che ci viene posta da chi desidera fare un piercing è “se fa male”….; può essere doloroso se fatto in maniera impropria, ma se eseguito da un professionista dura solo pochi secondi, la sensazione è minima e soprattutto le conseguenze limitate ad un piccolo disagio. L’impiego di un anestetico non viene preso in considerazione, in quanto non siamo dottori e quindi non autorizzati a somministrarlo e poi bucare la pelle per fare l’anestesia è già di per sé un piccolo piercing!

Per farselo fare occorre essere maggiorenni o autorizzati per scritto da un genitore; chiediamo inoltre di firmare un “consenso informato” in cui si dichiara di essere a conoscenza di tutte le modalità inerenti alla pratica e delle istruzioni da eseguire descritte al suo interno.

I materiali usati, titanio, bioplast e acciaio chirurgico, sono biocompatibili e quindi anallergici ed inoltre selezionati dalle migliori ditte.

In questo studio Alex ha iniziato a praticare il Body Piercing nel 1994, apprendendo quest’arte in Inghilterra da PHIL BARRY, presidente dell’EUROPEAN PROFESSIONAL PIERCERS ASSOCIATION e quindi ha provveduto ad insegnarlo con professionalità ai collaboratori in studio.